English
riduci dimensioni caratteri aumenta dimensioni caratteri reset a dimensione standard

Sviluppo teorico e verifica applicativa di criteri e metodi innovativi di selvicoltura idonei ad assicurare la funzionalità bio-ecologica degli ecosistemi forestali, la conservazione dei tipi e scale di biodiversità, la tutela ambientale, la qualificazione e la valorizzazione delle produzioni legnose e non legnose e dei servizi producibili nelle foreste di origine naturale e artificiale:

  • definizione di sistemi colturali secondo l’approccio di gestione adattativa e di selvicoltura d’albero
  • ottimizzazione della capacità di sequestro e di stock di carbonio e del ruolo naturale di mitigazione delle foreste
  • miglioramento colturale della capacità di adattamento e della resistenza/resilienza dei sistemi forestali
  • recupero colturale di popolamenti forestali in fase di post-coltivazione
  • recupero colturale dei boschi degradati e rinaturalizzazione dei rimboschimenti di conifere a funzione di protezione
  • indirizzi colturali nelle superfici forestali naturali di nuova formazione
  • rapporto tra sistemi selvicolturali , fauna e prodotti non legnosi

Gruppo di lavoro: G. Fabbio (referente), P. Cantiani, A. Cutini, M.C. Manetti, F. Pelleri

Top page